5 motivi per preferire la qualità al fai da te nel web design

Web design fai da te? Ahi ahi ahi

Dico qualcosa di scontato e ovvio: investire nella comunicazione del tuo prodotto, servizio o progetto è importante!

Nonostante questo assunto sia abbastanza condiviso spesso chi commissiona un sito web resta sbalordito dai costi necessari per sostenere il lavoro del web designer, e quindi, per risparmiare, sceglie il fai da te.

Ma sicuro che questa mossa non risulterà ancora più costosa a conti fatti?

Ecco i 5 motivi per cui è meglio affidarsi ad un web designer professionista per la realizzazione del tuo sito web:

  1. Identità visiva coerente
    La tua identità visiva (brand identity per dirla in inglese) deve essere coerente su tutti i canali su cui comunichi, che siano digitali o analogici: biglietti da visita, brochure, logo, canali social e, ovviamente, il tuo sito web. Lo stesso linguaggio visivo ti identificherà in ogni tua comunicazione. Sei sicuro di esser capace di declinare le linee guida della tua identità visiva per il design del tuo sito?
  2. Più visitatori diventano clienti
    Un designer dà forma ai tuoi contenuti, guidando l’utente nella navigazione, permettendoti così di raggiungere i tuoi obiettivi: trasformare un semplice visitatore in cliente. Non esistono ricette magiche per agevolare queste conversioni, ma la cura dei dettagli e la conoscenza delle strategie sono alla base del lavoro di impaginazione che un web designer svolge per te, prestando attenzione agli elementi grafici, alla scelta e alla grandezza del font, alla formattazione del testo e a molto, molto altro.
    Con il fai da te, invece, spesso gli utenti arrivano sulle tue pagine, non capiscono dove poggiare gli occhi a causa del caos visivo, e scappano via.
  3. Distinzione dai concorrenti
    Non hai bisogno solo di un buon design, ma anche di un design che ti distingua dalla concorrenza. Questo non significa riempire il tuo sito di paillettes e lustrini, ma di ricercare la via più semplice per comunicare il perchè il tuo prodotto o servizio è migliore rispetto a quello di altri competitor.
  4. Pensare per il web
    Tu sei un esperto del tuo campo, per questo è possibile che l’idea che hai avuto per il tuo sito sia buona ma non adatta per il web. Un professionista del web saprà consigliarti e trovare il giusto compromesso tra ciò che vuoi e ciò che è adatto al web. La bravura di un web designer si misura anche dalla capacità di trasformare idee in pagine web semplici ed efficaci.
  5. SEO e accessibilità
    Un web designer professionista formatterà i tuoi contenuti in modo da renderli Google-friendly, cioè leggibili dai motori di ricerca: questo aiuterà l’indicizzazione e il posizionamento del tuo sito web. Questa attività ha molti punti di contatto con un altro importante punto: l’accessibilità del tuo sito per utenti con disabilità. Un sito con contenuti accessibili, oltre ad essere eticamente più giusto, ti permetterà di non perdere una fetta di clienti importante, che comprende persone con disabilità visive (dal daltonismo alla cecità), uditive e motorie. Progettare un design accessibile non significa creare per alcuni, ma includere tutti.

Come vedi il lavoro di un web designer è molto vasto, e questo giustifica il compenso.

Come risparmiare

Soprattutto se si lavora con WordPress le strade per avere un design su misura sono due: farsi fare un tema ad hoc oppure farsi personalizzare un tema esistente.

La prima opzione è quella ideale, ma anche quella che richiede un lavoro maggiore e quindi costa di più: chiediti se è il momento per te di fare questo investimento.

In alternativa puoi chiedere ad un web designer di cercare un tema premium già pronto e di adattarlo alle tue esigenze: il risultato sarà comunque ottimo ed il costo inferiore; per contro avrai degli spazi di manovra ristretti e il rischio che qualcun’altro sul globo abbia un design molto simile al tuo.

Ora che ti ho spiegato perchè il fai da te può essere pericoloso per il tuo business e che ti ho dato dei consigli su come risparmiare, sta a te fare una scelta saggia! 🙂

Parte della grafica usata per questo articolo proviene da Freepik

2 commenti su “5 motivi per preferire la qualità al fai da te nel web design

  1. Ho conosciuto persone che dal fai da te ne hanno fatto un mestiere, ma il problema e che queste persone tendevano ad essere ‘fai da te’ per ogni campo lavorativo, ergo sviluppano siti web, ma non sanno quello che fanno.

    1. A quelli non c’è rimedio. Salvo poi sbattere la testa contro un problema e scoprire che la professionalità che si pensava di aver assunto era invece altrove (e spesso ad altri prezzi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *